#EccellenzeRomagnole #larete #presentazione

Presentazione della rete EccellenzeRomagnole 

modello di economia circolare 4.0

Le nostre EccellenzeRomagnole dal 2013 ad oggi si sono sviluppate attorno al movimento dei Maker e il mondo dei FabLab che promuovono la cultura Open e DIY digitale-analogica ritenendo che il concetto di Sviluppo Sostenibile non sia solo legato agli aspetti di mera produzione economica, come in un’Economia Circolare, ma che sia applicabile anche a tutti gli altri aspetti della società quali la famiglia, l’impresa, il comune, lo stato, la Terra, come modello olistico di progresso, un’Economia Sferica.
Oggi rappresentiamo diverse realtà connesse fra loro da un insieme di reti orizzontali collegate da relazioni di lavoro e collaborazione, per quanto e dove è possibile, come una vera e propria “blockchain” rudimentale, proveniente dal basso e applicata alla realtà che credono in un futuro autocostruito equilibrato: segue una breve presentazione.


Azienda Agricola Berardi società semplice
Azienda storica di famiglia che negli anni ’50 bonifica una zona paludosa di 2 ettari a ridosso del mare Adriatico, coltivando vegetali e allevando animali di ogni genere per sostenere coi frutti della terra e del mare fino a 30 famiglie numerose in una vera e propria Colonia, che ha contribuito a sviluppare parte della comunità di Bellaria – Igea Marina, in provincia di Rimini, città che oggi, in quella stessa area, conta migliaia di abitanti che si sono suddivisi gli spazi di un’area urbana sempre più ricca e fulcro della rinascita della Green Economy 4.0 della riviera romagnola.

I Berardi creano e sviluppano negli ultimi 50 anni un mercato nazionale prima inesistente di Ortaggi, Verdura ed Erbe Aromatiche Fresche per uso specifico nelle cucine con elevati standard (chef stellati e gourmet) coltivando in maniera intensiva, ma sinergica e completamente naturale oltre 400 tipologie di piante, fiori, germogli e misticanza freschi che oggi troviamo nella ristorazione di qualità di tutto il mondo.
Da gennaio 2008 Fabrizio, Luca e Mario avviano un percorso di differenziazione per portare l’utilizzo delle Erbe Aromatiche fresche con altre metodologie e applicazioni, prima con i Sali e gli Zuccheri Aromatici Freschi e pregiati poi negli ultimi 5 anni con la coltivazione naturale della Canapa industriale (Cannabis sativa, L.), varietà come Futura 75, Eletta Campana, Carmagnola, Kompolti, fresca per i clienti storici    e verso nuovi segmenti proponendo l’infiorescenza essiccata in modo completamente naturale e realmente biologico.

Partecipano al progetto come azienda pilota “prosumer” per usufruire dei vari servizi offerti e per fornire le materie prime d’eccellenza con la stessa passione con cui coltivano le loro piante, investendo capitali, esperienza e tanto lavoro, rispettano gli standard moderni e innovativi che si tramutano in uno stato di benessere sia d’impresa che sociale.

Associazione di Promozione Sociale MakeRN
Nasce a Rimini nel febbraio 2014, ma già dal 2012 in modo individuale ognuno dei fondatori nel proprio specifico settore era impegnato a divulgare le buone prassi per un futuro più sostenibile, guidati dalle logiche di decrescita felice e della visione di un nuovo Zeitgeist grazie alle tecnologie e alla cultura “open source”, sono gli stessi appassionati professionisti che oggi condividono la policy del progetto e investono il proprio tempo per la diffusione della cultura della stampa 3D e della tecnologia digitale.
Oggi i soci operativi Luca Berardi, Maicol Urbinati, Emanuel Peretti, Fabrizio Fantini ed altri professionisti di vari settori accomunati da una particolare tensione verso la tecnologia e l’innovazione collaborano nell’organizzazione di eventi, manifestazioni, fiere, progetti regionali, nazionali ed internazionali, corsi, workshop e tanto altro in stile FabLab e Maker.
Fondatori e supporter della rete regionale Mak-ER rete dei FabLab dell’Emilia Romagna supportata da ASTER e collaboratori di progetti in rete per la diffusione della cultura digitale, per esempio in qualità di docenti per il FAMI – dell’associazione ARCHILABO’ all’ITIP Bucci di Faenza e Enaip Zavatta di Rimini (marzo – aprile 2018) o partecipando a DIGITA01 per la diffusione della cultura digitale presso il Museo d’Arte della città di Ravenna.
Siamo fornitori del servizio di ricerca per l’azienda MaryRose di Savignano sul Rubicone (FC) vincitrice del bando “diversificazione innovativa delle PMI 2017” sulla produzione di piante Indoor dal titolo COSM:ETIC.
A tutt’oggi sono attive 4 convenzioni per la gestione condivisa a diversi livelli di spazi e laboratori in Romagna:
1- Rimini Innovation Square l’incubatore per StartUp e progetti per il futuro con una stampante 3D Delta Wasp 20×40, laser cutter da 60W 40×60 (uso sperimentale), plotter da 90 cm, fotocopiatrici e sale attrezzate per coworking, conferenze, corsi e workshop.
2- Kas8 Factory centro artistico culturale ricreativo ex centro giovani che da quest’anno gestiamo assieme alla storica APS che lo gestiva (2000Giovani) con corsi workshop eventi e progetti vari con i giovani e per i giovani ma non solo. Canto, Ballo, Musica, Teatro, Media, Sociale, Educazione, Cultura, Formazione, Innovazione, StartUp
3- Atelier Creativo con l’istituto elementari e medie inferiori comprensivo di Bellaria che partirà a settembre con Delta Wasp 20×40 con kit argilla + forno per cottura, mini taglierina laser 40×20 e attrezzatura e componentistica per elettronica falegnameria e artigianato.
4- Laboratorio di ricerca e sviluppo DISPENSO in coworking per i servizi innovativi e di digitalizzazione mirate alle AgroBioTecnologie.

Associazione culturale occupArti

occupArti – makers di arte sociale

Sono un gruppo di creativi romagnoli che si riconoscono in un’associazione che prende il nome dalla missione stessa per cui è nata:

“OCCUP-ARSI DELLE PROPRIE ARTI”

ispirati dai valori della pace, della giustizia, della partecipazione democratica, della multiculturalità, del rispetto per l’ambiente, delle pari opportunità tra uomini e donne, dei diritti inviolabili della persona, del pluralismo e dell’accesso all’informazione si adoperano per la salvaguardia e la valorizzazione del patrimonio storico, culturale e artistico della Romagna attraverso le nuove tecnologie offerte da Internet degli oggetti “Internet of Thinks” e in veste di “makers sociali” si agitano per la diffusione della cultura digitale dei makers e dei FabLab allo scopo di valorizzare tutte le forme d’arte e di lavoro digitali-artigianali: pittorica, musicale, artigianale, di bottega, figurativa, fotografica, video-arte, teatrale e cinematografica, stamp 3D, design, finalizzati alla promozione dei valori riconosciuti dall’Associazione.

In accordo con le istituzioni locali, ”occupiamo temporaneamente” spazi urbani percepiti come “non-luoghi” da bonificare culturalmente, spazi comunicativi dove concretizzare lo scambio di idee e progetti innovativi e restituirli ai cittadini non più come aree considerate pericolose, degradate o in stato di abbandono, ma “bonificate” grazie ad eventi culturali e artistici non convenzionali. Promuoviamo progetti di educazione all’immagine, alimentare e civica e psicologica [#educAlternativa] nelle scuole e organizziamo attività creative-artistiche, festival ed eventi finalizzati alla solidarietà sociale nei settori culturali della formazione, della tutela dei diritti delle minoranze. Operiamo nel campo pubblicitario, utilizzando la tecnologia offerta dal web attraverso piattaforme e progetti di riduzione del “digital divide”. Produciamo, distribuiamo e organizziamo proiezioni  di webdoc, web-series, format ed intrattenimenti musicali contemporanei. Siamo orgogliosi di far parte dal 2014 della rete italiana della Fondazione Anna Lindh di Alessandria di Egitto http://www.annalindhfoundation.org/members/occuparti

Ditta individuale Luca Berardi
StartUp unipersonale nata nel 2017 per sostenere tutte le procedure e i costi di acquisti e ristrutturazione della storica casa colonica della famiglia Berardi che comprende un programma di auto-sostenibilità con un’Agenzia di servizi di ricerca, sviluppo e distribuzione per le agrobiotecnologie incentrata sulle Erbe Aromatiche ed opera con tre brand:

  • La Signora delle Erbe che rappresenta la mente, nato nel 2001 come marchio di garanzia per l’attività di Renata Spinardi come consulente culinaria, oggi viene esteso anche ad altri servizi come la consulenza agronomica, commerciale, amministrativa e di marketing, grazie alla collaborazione con vari professionisti come Mario Berardi – Maestro coltivatore e imprenditore affermato – lo stesso Luca Berardi – perito agrario e innovatore cosmopolita, Fabrizio Fantini – produttore e regista, esperto di video-marketing e appassionato sostenitore della cultura maker, per tutti i servizi legati alla comunicazione, alla promozione e al marketing etico ed altri esterni interconnessi nella rete.  
  • DISPENSOche rappresenta il fisico, lo spazio, il laboratorio dove svolgere le attività di ricerca, sviluppo e distribuzione proposte condividendo:

–  l’uso degli spazi per progettazione, design, trasformazione, coworking, vetrine, formazione, eventi,
– l’utilizzo delle attrezzature professionali come mobili d’acciaio, lavabi, centrifuga, tritatutto, mulino, distillatore, stampanti 3D, videocamere, computer, wi-fi, attrezzi da lavoro, componentistica elettro-meccanica
– le materie prime, il packaging, i semi-lavorati o i prodotti finiti, realizzati nello stesso laboratorio in fasi precedenti o da altri.
La creazione del GreenFabLabStore DISPENSO nasce dall’esigenza di Makers che utilizzano le tecnologie digitali come la stampa 3D e Arduino per creare prototipi per le aziende locali della Green Economy e che vorrebbero produrre in autonomia anche gli attrezzi, gli arredi, le strutture, gli automatismi, i robot e dunque escogitare un sistema per trasformare direttamente la pianta dal campo nella “bottega agricola digitale”.
Un piccolo [per noi grande] centro dedicato all’innovazione a tutto tondo, ma con il focus sulle agrobiotecnologie, è in pratica un GreenFabLabStore per realizzare (quasi) tutti i prodotti e i processi innovativi agricoli, alimentari, erboristici, nutraceutici, funzionali, cosmetici, artigianali (es: packaging, gadgeting, design), ma anche tessili, edili o biochimici, sperimentarli e distribuirli sul mercato per testarne la resa ed arrivare al prodotto finito definitivo per il mercato globale.

Con le nostre realtà abbiamo partecipato con lo stand LaSignoraDelleErbe alla “Via del Gusto e dei Sapori” de “La Fiera dei Sette Dolori” di Russi [Ra], la più antica di tutta la Romagna, le origini risalgono alla fine del XVI secolo; al Festival delle Culture della città di Ravenna, a Balconi Fioriti a Santarcangelo di Romagna, al Circo mercato di sapori e cose fatte con le mani e con il cuore AL MENI di Rimini, e a tante altre iniziative ed eventi in Romagna e zone limitrofe.

Abbiamo creato il primo evento itinerante hygge italiano, l’eco-trebbo dal titolo “LASCARANA” e lanciato sul mercato insieme a “Dimora Energia” il GAROM  con il pesce azzurro del Mare Adriatico erbe aromatiche fresche dei Berardi, un adattamento moderno e in chiave romagnola del Garum degli antichi romani.
Entro il 2018 è in programma la ristampa anche in formato e-book del Libro sulle Erbe Aromatiche Fresche di Spinardi Renata con abbinate ricette esclusive personalizzate dagli chef stellati che si riforniscono dai Berardi.

Insieme rappresentano la proposta di un pacchetto completo: in seguito alla richiesta del cliente, il quale può scegliere di essere anche parte integrante di questo processo di microfiliera, viene fornito un pacchetto di base di alcune ore per poter redigere una relazione sui possibili percorsi da intraprendere per avviare la progettazione, successivamente il cliente sceglie il percorso che preferisce e viene analizzato nel dettaglio la fattibilità, presentando un nuovo preventivo specifico che comprenderà anche l’uso di spazi e attrezzature, materie prime, personale e i tempi per avere un primo prototipo funzionante, infine viene proposto un piano di marketing per il beta test sul mercato e per la promozione adeguata e mirata.

Dimora Energia Lab
L’Associazione Culturale Laboratorio Dimora Energia si occupa dell’ampia varietà dei temi facenti riferimento al quadro di relazioni che intercorrono tra l’ambiente, le risorse naturali e i modelli di produzione e consumo, con un’attenzione particolare alla riscoperta dei principi costruttivi antichi e delle forme dell’abitare  del passato, alla loro possibile influenza sulle forme insediative e architettoniche contemporanee e alla loro integrazione con le tecnologie basate sulle fonti rinnovabili di energia e utili alla riduzione dell’impatto ambientale dell’abitare.
“Dimora Energia” ha quindi come fine la trasmissione della cultura materiale, per prefigurare un futuro più sostenibile con salde radici negli insegnamenti della storia. Organizza eventi, corsi, conferenze, laboratori, viaggi di studio e manifestazioni di rievocazione storica.
Le iniziative dell’associazione mirano a un ambiente più pulito, a una sana alimentazione e a un’economia inclusiva che non produca rifiuti. “Dimora Energia” opera affinché gli abitanti siano più consapevoli delle proprie azioni quotidiane, coesi da una maggiore conoscenza del loro patrimonio di storia, cultura e paesaggio, ma anche aggiornati sulle innovazioni scientifiche e tecnologiche che consentono di sviluppare comunità basate sul benessere ambientale, sulla tutela della salute e sull’uso efficiente delle risorse energetiche.
“Dimora Energia” si occupa di archeologia, per riscoprire metodi costruttivi e architetture che consentivano agli antichi di realizzare abitazioni confortevoli sfruttando i fattori dell’ambiente circostante e le risorse offerte dal luogo.
Si occupa inoltre di alimentazione biologica e della riscoperta dei cibi e dei sistemi di cottura dei popoli del passato.
Tra i soci di “Dimora Energia” c’è un gruppo di validi esperti anche nei settori delle nuove costruzioni e della ristrutturazione degli edifici esistenti, in grado di offrire consulenze e progetti di un nuovo modo di abitare che riduca drasticamente l’impatto ambientale e i consumi energetici, proponendo l’uso di materiali da costruzione naturali antichi (terra cruda, calce naturale, cocciopesto, tadelakt, ecc.) e di materiali organici per l’isolamento termico (fibra di legno, paglia, canapa), l’applicazione di impianti a basso o nessun consumo energetico (caldaie a biomassa, pannelli solari con accumulo termico, ecc.), il recupero dell’acqua piovana in cisterne interrate, il miglioramento della ventilazione naturale estiva.

La collaborazione con Dimora Energia e il suo Presidente Enrico Poggiali è a tutto tondo: dalle realizzazioni in terra cruda e fibre, i progetti di ricerca archeologica, gli eventi, le manifestazioni, ecc…sempre nell’ottica di un ritorno alle origini con la consapevolezza delle potenzialità di un futuro più sostenibile.

Centro Sviluppo Progetti

Il CSP s.rl. nasce nel 2003 a Massa Lombarda dall’esperienza decennale nel mondo dell’elettronica e della meccanica del suo fondatore, Massimo Moretti. E’ un’azienda che si occupa dello sviluppo di progetti innovativi: la continua ricerca e l’avanguardia sono i cardini di un lavoro che si fonda sulla volontà di lasciare un mondo migliore di quello che si è trovato e sulla fiducia nella tecnologia alla base di un progresso sostenibile.
Qui, nel 2012, viene creato WASP (World’s Advanced Saving Project): un progetto incentrato sullo sviluppo della stampa 3D che fonda le proprie radici nel mondo dell’Open-source, con l’intento di restituire e mettere in circolazione conoscenze e strumenti. WASP produce stampanti solide professionali con l’intento di incentivare uno sviluppo sostenibile e l’autoproduzione.
WASP – World Advanced Saving Project
Il ricavato dalla vendita delle stampanti 3d viene investito nella ricerca e lo sviluppo di progetti integrati nella prospettiva di una rivoluzione produttiva che apporti un benessere diffuso. Ricerca che procede parallelamente nell’ambito di materiali ecosostenibili e funzionali e di sistemi innovativi. I progetti fino ad ora realizzati dal gruppo sono completamente autofinanziati. Una continua ricerca sui materiali da estrudere, strada che li ha portati fino alla stampa 3d di ceramica e porcellana.
L’obiettivo di WASP è costruire case a km0, utilizzando quindi materiali reperibili sul territorio. Un progetto simile richiede che la macchina sia trasportabile e a basso consumo di energia, poiché in vaste aree del pianeta l’elettricità è totalmente assente. Occorre quindi essere in grado di utilizzare energie rinnovabili come il sole, il vento e l’acqua. La Bigdelta alta 12 metri che WASP ha attualmente realizzato è montabile in circa un’ora da tre persone e può essere alimentata da pochi metri di pannelli solari.

Il viaggio verso Shamballa è iniziato e a percorrerlo non sono solo gli amici di WASP, ma insieme a loro anche tutta la rete che sviluppa piena consapevolezza del potenziale della terra intesa sia come luogo e substrato per la crescita, preferibilmente spontanea e naturale delle piante, sia come materiale per creare, riscoprendo l’antico legame che i nostri avi conoscevano bene, tra silicio e carbonio, tra argilla e fibra, tra terra e paglia, sviluppato in una chiave più moderna attraverso la meccatronica sia per realizzare i modelli digitali 3D stampati con robot specifici (stampa 3D) utilizzando materiali biotecnologici come ceramiche, geopolimeri, biopolimeri, sia per realizzare impianti automatizzati e controllati che si comportano da veri e propri polmoni purificatori dell’ambiente filtrando e trasformando l’aria dall’esterno, malsana e ricca di CO2, in aria più pulita e decarbossilata, verso una sostenibilità sferica in equilibrio con tutti gli elementi.

Hemprinted

Hemprinted è il posto dove puoi trovare tutto quello che serve per la stampa 3D, dai materiali, interamente di origine vegetale, alle stampanti 3D, precise e leggere, ideali per la prototipazione rapida e produzioni di piccola e media tiratura Il rispetto per l’ambiente, l’interesse per una produzione sostenibile, l’utilizzo delle risorse naturali e degli scarti di lavorazione della terra sono per Hemprintend l’unico modo per avviare una completa sostituzione dei derivati del petrolio.
HBP®, ricavato da scarti di lavorazione della canapa industriale, è una materia prima compostabile, interamente di origine naturale e 100% made in Italy.
Hemprinted si occupa di realizzare on-demand qualsiasi tipo di gadget o prodotto, la produzione per addizione permette al ciclo produttivo di avere una quantità irrisoria di scarti, con un impatto ambientale uguale a zero. Per questo Hemprinted si propone come azienda leader nella vendita di filamenti e stampanti 3D, in maniera più sostenibile ed ecologica e in armonia con i principi che sono alla base della visione di Kanèsis.
HBP®, acronimo di Hemp Bio Plastic, è uno bio composito realizzato con canapa italiana, prodotto e brevettato da Kanèsis. HF (Hemp Filament) è il primo filamento per stampa 3D contenente scarti provenienti da lavorazioni della canapa industriale che vengono aggiunti ad una matrice di PLA. HF rispetto al PLA gode di un peso specifico molto più basso, di una maggior elasticità e resistenza alla trazione oltre ad una maggiore aderenza e coesione a livello molecolare tra gli strati del materiale grazie alla sua particolare composizione. Esteticamente il filamento si presenta di colore bruno, simile al legno, con una colorazione superficiale che può lievemente essere alterata al variare della temperatura di estrusione. Nella produzione Hemprinted ogni singolo prodotto stampato in 3D è rifinito a mano, eventuali piccole imperfezioni dimostrano la fattura artigianale conferendo unicità ad ogni singolo pezzo realizzato.

L’incontro tra Giovanni Milazzo “frontman” di Kanèsis e Luca Berardi è avvenuto sotto le stelle dell’estate riminese nel 2015, stelle che hanno illuminato un percorso di collaborazione che spazia dalla sperimentazione sui prodotti e sulle macchine svolta soprattutto come MakeRN – FabLab Rimini fino alla distribuzione e promozione dei prodotti finali e della visione comune di sostenibilità svolto da La Signora delle Erbe nell’area Romagnola del progetto Hemprinted.

Sargo Società Cooperativa

La società cooperativa Sargo nasce a giugno 2011 dalla associazione di più professionisti, allo scopo di unire competenze ed esperienze pregresse. L’obiettivo è quello di proporre e sviluppare progetti organici e coordinati: punto focale la gestione condivisa e sostenibile di servizi primari a imprese e cittadini. Per fare questo ci rapportiamo sia con la Pubblica Amministrazione che con le aziende e i privati.
Le attività sviluppate sono pertanto strettamente interconnesse, con la volontà di arrivare a lavorare in ambito locale per sperimentarne l’efficacia sinergica e complessiva.

 

 

Aziende, professionisti, in sostanza tutti i titolari di P.IVA, possono promuovere i loro beni e servizi attraverso gli strumenti messi a disposizione dalla Rete di Mutuo Credito.  Le aziende hanno a disposizione un mercato su cui effettuare compravendite:
1 – Tramite la piattaforma online: ogni fase avviene all’interno del servizio (listini, foto, video, presentazioni…);
2 – Con l’ausilio del Consulente dedicato, al quale rivolgersi per ogni necessità e che vi aiuterà a proporre la vostra azienda, i vostri prodotti e servizi all’interno della Rete;
3 – Il contatto diretto, fisico: contattando direttamente l’azienda potenzialmente acquirente e/o venditrice. Il perfezionamento del pagamento in compensazione avviene tramite il sistema di pagamento online, come fosse monetario.
La Rete di Mutuo Credito garantisce il corretto trasferimento dei Crediti, autorizzando a procedere alla compravendita dopo verifica di ogni singola transazione. Al permesso positivo segue l’accredito immediato della partita, che diviene immediatamente utilizzabile per gli acquisti.
Oltre alla compensazione creditizia è previsto anche l’utilizzo dei Buoni acquisto Circolari, funzionale al mercato Consumer (B2C), configurandosi così come un’innovativa rete di scambio che integra i due meccanismi: Compensazione creditizia e Buoni acquisto Circolari per il B2B e il B2C.
Come mi paghi? Ti offro di pagare in compensazione! Le condizioni di pagamento sono fondamentali in ogni rapporto di compravendita aziendale. Tempi e sicurezza di riscossione sono le note dolenti di questo periodo di crisi finanziaria: per noi sono anche una valida leva su cui puntare per acquisire fette di mercato, nuova clientela, consolidare la propria.
Cosa guadagno?  I vantaggi per una azienda sono intuitivi, e le opportunità sono via via maggiori con l’espandersi della rete. Per questo abbiamo pensato di incentivare i primi aderenti con condizioni particolari, permanenti.

 

 

Si osserva come i nuovi paradigmi di mercato, sempre più aperti e complessi, possano trarre enormi vantaggi da una gestione aziendale che utilizza sistemi informatici particolari e con un maggior spettro di mobilità nella distribuzione geografica.
Movimento, informazioni, ricerca, rapidità di accesso, contatti che si ampliano, tutto necessita di un sistema informatico semplice ma potente, flessibile, e personalizzabile che accompagni tutta la gestione aziendale: Dittaweb è questo.
Il nostro obiettivo è quello di offrire servizi aggiornati secondo le nuove filosofie di lavoro nel campo dell’informatica. L’azienda usa, produce e promuove ove possibile tecnologie aperte, quali open source e open standard.
Sviluppiamo sistemi software di gestione aziendale e prestiamo consulenza tecnico-organizzativa. Grazie al trasferimento di precedenti esperienze professionali, i nostri sistemi sono elementi importanti presenti in molte aziende già dai primi anni ‘90.
I nostri software non sono mai monoliti, ma possono essere usati anche se non interamente finiti. Il nostro lavoro si raffina in itinere e, grazie ad un costante dialogo con il cliente il progetto viene sviluppato e portato a termine tramite continui cicli evolutivi: ad ogni ciclo vengono aggiunte nuove funzioni o migliorate quelle esistenti.

Grazie alla collaborazione con Sargo possiamo integrare alle varie soluzioni offerte dalla rete i servizi gestionali e amministrativi, web ed e-commerce, sia direttamente che indirettamente con soluzioni dedicate e personalizzate, rimanendo nel rispetto delle norme etiche e di buon senso che caratterizzano le Eccellenze.
Cooperativa Metis

Metis Onlus si colloca nella tipologia di “Cooperative Sociali”, il cui fine ultimo è la promozione umana e l’integrazione sociale dei cittadini che soffrono di situazioni di emarginazione attraverso l’integrazione imprenditoriale delle risorse umane e materiali di cui si dispone. A tal fine la Cooperativa Metis mira alla realizzazione di attività di recupero e di reinserimento sociale delle persone in stato di bisogno fisico, sociale e morale senza fini speculativi, ma disciplinata da principi di mutualità e solidarietà, anche attraverso la forma di inserimenti lavorativi per disabili e svantaggiati.
La Cooperativa Sociale Metis crede nello spirito di evoluzione del ciclo di vita aziendale, adattativo rispetto all’ambiente in continua turbolenza e tende ad affrontare ogni situazione con spirito critico e costruttivo.
Oltre ai vari servizi di assistenzialismo Metis si occupa di servizi di accoglienza e fra questi anche quelli rivolti ai migranti con una personalizzazione del servizio sull’utente, lasciandolo libero di gestirsi, curandone la formazione (corsi di lingua) e gli aspetti educativi; favorendo la crescita personale, l’integrazione e il coinvolgimento sul territorio grazie anche alla ricerca di forme lavorative. Coop Metis si occupa inoltre della formazione professionale di queste persone, grazie alla collaborazione di attività che, nei giorni di chiusura al pubblico, insegnano loro un lavoro.

La rete è così in grado di fornire e di avvalersi di personale competente e formato in grado di supportare i processi di lavorazione e i servizi offerti con un’adeguata fornitura di forza lavoro sia in termini di quantità che di qualità, reperibile in qualsiasi momento e se si hanno spazi adeguati per l’accoglienza anche direttamente in loco come avviene con Casa Berardi che dal 2016 ne ospita quasi una decina tramite contratto diretto con Metis.

BluNautilus

Blu Nautilus s.r.l. nasce il 21 ottobre 1996 per scelta di alcuni soci impegnati nell’attività della Cooperativa Nautilus, fondata nell’86, assorbendone attività, contratti, esperienze e conoscenze.
Il lungo e continuo percorso aziendale testimonia la nostra capacità imprenditoriale, l’affidabilità e la flessibilità.
Le nostre competenze nascono dall’esperienza, dalla capacità strategica, creativa e dal costante aggiornamento.
In ogni situazione studiamo proposte personalizzate, nel format e nella comunicazione: i nostri progetti si sviluppano non solo dall’osservazione costante delle preferenze dei committenti e del pubblico, ma anche dalla capacità di prevedere i trend futuri.
Ogni nostra attività è orientata alla realizzazione di fiere ed eventi che soddisfino le aspettative dei clienti, seguendo la strada della qualità e del realismo.
Ricerchiamo e incoraggiamo la collaborazione con Enti, Associazioni, Imprese del territorio per lo sviluppo di progetti nuovi o esistenti e per favorire l’occupazione in questo settore.
Rispettiamo le regole di lealtà, trasparenza ed etica, secondo il principio del beneficio per la collettività.

Fiere e Mercati su Area Pubblica
Abbiamo iniziato il nostro percorso inventando un lavoro: l’offerta di servizi specializzati per fiere ed eventi, con particolare esperienza nel settore delle manifestazioni all’aperto, del commercio su aree pubbliche, degli eventi culturali e spettacolari. Gestiamo queste manifestazioni fornendo prestazioni specifiche o progetti completi “chiavi in mano”. A Enti e Amministrazioni Comunali proponiamo non solo consulenze tecniche e supporto organizzativo, ma anche idee innovative e strategie di comunicazione, capaci di trasformare appuntamenti tradizionali in eventi di grande richiamo.
In una logica di differenziazione di prodotto, abbiamo applicato le nostre competenze all’organizzazione di fiere specializzate nel segmento B2C e dedicate al “DIY – Do It Yourself” (fai da te).
Tramite il marchio ‘Expo Elettronica’ – di nostra proprietà – siamo i principali organizzatori italiani di fiere dedicate all’elettronica, con un circuito che, durante l’anno, tocca diverse importanti città italiane.
Siamo inoltre titolari dei brand ‘Manualmente’ e ‘Passatempi e Passioni’, con i quali promuoviamo importanti appuntamenti dedicati alle arti e agli hobby creativi femminili.
Parallelamente nel corso degli anni abbiamo sviluppato nuovi eventi in diversi altri settori fra i quali: antiquariato, benessere, agricoltura e giardinaggio, alimentazione tipica, artigianato.
Dal 2013 gestiamo i padiglioni della Fiera di Faenza, curandone la programmazione e sviluppando nuove iniziative.
Fra i servizi proposti: consulenza e gestione di fiere e mercati su area pubblica, realizzazione di fiere specializzate, ideazione e direzione artistica di eventi, spettacoli, iniziative culturali ed animazioni, rapporti con gli Enti Pubblici e Gestione di procedure amministrative, marketing e direzione commerciale, segreteria organizzativa e commerciale, campagne di comunicazione, pubblicitarie, piano mezzi, social media manager, allestimenti ed impianti a norma per fiere e spettacoli, amministrazione, contabilità, consulenza budgetaria e fiscale per manifestazioni.

Insieme a Blu Nautilus abbiamo creato il progetto LErbaCheFaBene che è un primo frutto del lavoro condiviso di varie realtà che lavorano nel mondo della Canapa portare nelle vie, piazze e nei mercati d’Italia la cultura non del tutto dimenticata e rinnovata delle erbe che fanno bene per Eccellenza la Canapa e le sue sorelle. A Faenza Benessere la prima tappa già realizzata, ora a Brixia Benessere e per tutto il II TRIM 2018 siamo nelle piazze e nelle vie dedicate alla Canapa di tutta la Romagna (Forlì, Ravenna, Rimini, Santarcangelo, Cervia).

Meleam

Da 20 anni tuteliamo la Salute e la Sicurezza di ogni Lavoratore.
Meleam acronimo di MEdicina Lavoro E AMbiente è una Società per Azioni che, dal 1998, offre servizi nel campo di Sicurezza nei Luoghi di Lavoro, Corsi di Formazione Professionale (Tecnica & HACCP), Medicina Legale e Polispecialistica, Antincendio e Antinfortunistica, Tutela Ambientale, Certificazioni e Attestazioni di Qualità, Consulenza Integrata alle Imprese, Web, Marketing & Design, Appalti Pubblici.
La Vision di Meleam è permettere, con un servizio completo, di aiutare e consigliare i nostri clienti a produrre i loro beni in modo sicuro e sereno: la soddisfazione del cliente è il nostro principale obiettivo.
I nostri valori:
Qualità – La qualità è un valore che ispira tutte le nostre attività e ci permette di sviluppare le migliori soluzioni per i nostri clienti.
Affidabilità – Soddisfiamo le esigenze dei nostri clienti con la massima professionalità e competenza.
Passione – La nostra tradizione è la passione che da sempre ci contraddistingue perché amiamo il nostro lavoro.

 

STUCOMAS

La storia ed il futuro dello studio associato sono oggi unite per i nostri clienti in STUCOMAS, fondato agli inizi degli anni ’80, è il primo Studio Commerciale Associato iscritto all’Ordine dei Dottori Commercialisti di Rimini.

 

I professionisti di STUCOMAS forniscono ogni giorno ai propri clienti una consulenza approfondita e sempre aggiornata, che spazia da quella tributaria, societaria, aziendale e contabile, sino alla ristrutturazione dell’azienda in crisi, con una consolidata esperienza nelle procedure concorsuali.

Studio Festa

Lo Studio offre una consulenza integrata ed interdisciplinare che, coniugando qualità del servizio ed obiettivi economici del cliente, possa dare attente e veloci risposte alle sempre più pressanti esigenze del mercato, che si esplica in un’assistenza settoriale qualificata nei seguenti ambiti giuridico-contabile: prevenzione del contenzioso, recupero del credito, contratti, commercio internazionale, proprietà intellettuale e privative industriali, operazioni societarie, gestione della crisi d’impresa, formazione, contenzioso, immobiliare, adr, newco.
Muoversi da soli è sempre difficile… fatti aiutare da chi ha esperienza!

I professionisti Eccellenti, Esperti nei loro settori specifici, insieme con le varie associazioni di categoria e di settore e, a vari livelli, con le Pubbliche Amministrazioni e gli Enti preposti, opportunamente interpellati, sono in grado di risolvere le problematiche più complesse o chiarire le procedure più inesplicabili, permettendo al cliente di avere ben chiara la strada da scegliere.

La nostra idea di economia circolare 4.0 applicata qui in Romagna è la naturale evoluzione nel nostro DNA: LAVORARE PER FAR STAR BENE GLI ALTRI [e i Romagnoli ne hanno fatto una cultura riconosciuta dai turisti di tutto il mondo] quando si parla di Eccellenze sappiamo bene come crearle, svilupparle e raccontarle e sappiamo molto bene quanto possano valere le nostre eccellenze romagnole – EccellenzeRomagnole – soprattutto in termini di visibilità e qualità creativa.
________________________________________________________________________________________

Presentazione redatta da Luca Berardi e Fabrizio Fantini con licenza 

Creative Commons  attribuzione – Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale