#LANZAROTTI #CBD #RIVOLUZIONETERAPIE

Dott. Samauele Lanzarotti
Sabato 17 marzo 2018 presso la sala Zanelli dalle ore  18,30-19,30 il Dott. Samuele Lanzarotti, Medico del dolore e Osteopata interverrà al convegno pubblico dal titolo IN SALUTE GRAZIE AL CBD. Organizzato da MedCanapa.
Il Dottor Lanzarotti dichiara:

Per garantire qualità ed efficacia terapeutica ai miei pazienti, nel mio ambulatorio ho scelto di utilizzare i prodotti a base di estratti di CBD (Cannabidiolo) che somministro in associazione a estratti di fitocomplesso senza THC (Tetraidrocannabinolo), ottenuti con un metodo di estrazione ad anidride carbonica supercritica che, attraverso cristallizzazione, produce poi una polvere senza alcun residuo di THC, solventi, clorofilla o altre tossine. In questo modo il prodotto risulta del tutto sicuro, anche per bambini e soggetti sensibili.

Il THC e il CBD sono i fitocannabinoidi più studiati in campo terapeutico, ed entrambi sono lipofili. Il CBD è un cannabinoide non psicoattivo e non rappresenta alcun ostacolo legale ad esempio per la guida di veicoli.

Si lega al recettore GPR55 e ai recettori vanilloidi per la capsaicina TRPV1 e TRPV2. IL CBD aumenta l’attività degli endocannabinoidi endogeni (anandamide e altri) che si legano poi ai recettori CB1 e CB2. È antagonista ai recettori CB1 e CBD2, per cui mitiga gli effetti psicotropi del THC.

Il CBD è sedativo, antiemetico (previene o calma vomito e nausea), analgesico, ansiolitico, antispastico, miorilassante, antiepilettico, antiemicranico, stabilizza l’umore, ha azione neuroprotettiva e anti-ossidante (quindi è un ottimo rimedio anti-stress). Può avere un ruolo terapeutico nelle patologie in cui si rilevi che l’eziopatogenesi sia data da un deficit del sistema endocannabinoide endogeno, come EMICRANIA, FIBROMIALGIA, e SINDROME DELL’INTESTINO IRRITABILE.

Altre patologie in cui può essere applicato il CBD terapeutico sono il VOMITO E NAUSEA indotti da chemioterapia, i DISTURBI DELL’UMORE, l’EPILESSIA, patologie cutanee (DERMATITI, PSORIASI, IRRITAZIONI), INSONNIA, DOLORE NEUROPATICO e SPASMI MUSCOLARI.

Inoltre, può portare evidenti benefici come antiossidante IN PERSONE CON STILI DI VITA MOLTO STRESSANTI.

 

EFFETTI POSITIVI EVIDENZIATI SOMMINISTRANDO GLI INTEGRATORI ALIMENTARI A BASE DI CBD

– Sedativo
– Utile per il dolore neuropatico
– Anti emetico (nausea e vomito)
– Antidolorifico per spasmi muscolari
– Effetto antidepressivo e ansiolitico
– Antiepilettico
– Antipsicotico
– Aiuta il sonno
– Antiossidante (antinvecchiamento)
– Antiseborroico

CAMPI DI IMPIEGO DEI PRODOTTI A BASE DI CBD E DOSI CONSIGLIATE:

– Dolore neuropatico (25 mg/ giorno)
– Vomito e nausea indotti da chemioterapia (10 mg / giorno)
– Stress ossidativo, anti-invecchiamento (10 mg / giorno)
– Insonnia (10 mg / giorno)
– Fibromialgia (25 mg / giorno)
– Epilessia (50-300 mg / giorno)
– Sindrome dell’intestino irritabile (da valutare)
– Patologie cutanee: dermatiti, psoriasi, irritazioni,ecc. (da valutare)

Dott. Samuele Lanzarotti

Per ulteriori informazioni: http://www.drlanzarotti.it/terapie/cbd-terapeutico.html

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.