#lerbachefabeneTV: al via il format crossmediale al FAenzaBENEssereFestival | padiglione #lerbachefabene

#lerbachefabeneTV: al via il format crossmediale durante la prima rassegna in Romagna sulla Canapa non solo industriale all’interno del Faenza Benessere Festival: padiglione #lerbachefabene

In un padiglione dedicato alla CANAPA NON SOLO INDUSTRIALE sabato 17 e domenica 18 marzo 2018 molti degli aficionados che frequentano il FaenzaBenessereFestival da 5 edizioni potranno scoprire le proprietà nutraceutiche e tutti i nuovi utilizzi della Signora Delle Erbe: la CANAPA.

Molti coltivatori storici e piccoli produttori e giovani rivenditori dell’”oro verde” provenienti da tutta italia si sono dati appuntamento alla Fiera di Faenza, laboratorio di idee e format originali nel cuore della Romagna come il Festival del Benessere di Faenza – creato dal direttore artistico Florido Venturi.

Ogni partecipante a questa prima puntata del format #lerbachefabene salirà sul treno a vapore che parte da Faenza, farà tappa a Brescia, e tornerà nelle città romagnole di Forli e Santarcangelo [sono previste altre date e città d’Italia] e porterà con sé il bagaglio di conoscenze e di tradizioni accompagnato da prodotti e intrugli speciali ottenuti dalla canapa: Matteo scenderà dalle colline di Brisighella per farci assaggiare il gelato artigianale a base di canapa creato per il nostro format dalla gelateria Peace & Cream di Faenza; Christian da Lecce e Alberto da Arezzo ci faranno scoprire le loro selezioni di infiorescenze di canapa sativa ad alto contenuto da CBD; Stefano, Bottega della Canapa, ci farà degustare il nuovo caffè di canapa; Melania domenica pomeriggio arriverà da Fabriano per proporre laboratori di carta di canapa con i bambini; Mario ci farà assaggiare per la priam volta il GAROM – il Garum Romagnolo a base di erbe aromatiche fresche di Berardi Erbe – spalmato sulla “SCARANINA”- schiacciatina di canapa cotta con il forno di terra cruda di Enrico, DimoraEnergiaLab; si potrà vedere in funzione la stampante 3D Delta della WASProject con il filamento di canapa prodotto da Kanesis; Massimo di Canapajo Trading, Valerio di GreenStarDistribution e Fogliederba, Riccardo di Cbweed, Giacomo di BottegadellaCanapa e MEDCANAPA saranno disponibili all’interno degli stand per fornire informazioni e aggiornamenti sulle nuove applicazioni della canapa e dei suoi derivati: info e dati che Matteo, del magazine DolceVita, ci racconterà in qualità di media partner ufficiale de #lerbachefabene.

Luca Berardi, agromaker e coordinatore della rassegna sulla canapa è il primo protagonista del nostro format crossmediale che vuole fornire, tramite il media audiovisivo, una rappresentazione del mondo dei canapisti attraverso la formula dello storytelling diretto.

Potremmo scoprire la verità sulle infiorescenze a basso livello di THC la cosiddetta “cannabis light”, utilizzata da molti canapisti per l’uso ricreativo. Con il boom della cannabis light degli ultimi mesi, in tutto il paese è nato un grande fermento di appassionati che hanno voglia di scoprire le proprietà infinite dell’oro verde. Agricoltori della Green Economy 4.0, imprendotri agricoli che hanno terreni a disposizione, ragazzi o famiglie che vogliono dedicarsi alla natura e alla canapa: le richieste sono le più diverse, ma non tutte destinate ad avere successo. Tutti i produttori presenti confermano che i prodotti non superano i valori previsti dalla legge italiana sulle varietà di canapa certificate – non superiore allo 0,2% per le coltivazioni e 0,6% come limite massimo di tolleranza in campo. Ci sono diversi punti di vista tra chi considera lo 0,6% come limite per le piante nel campo e chi lo considera anche come limite per la commercializzazione. Oggi in Italia si vendono sia varietà che tengono come limite lo 0,2%, sia quelle che hanno lo 0,6%. Molte di queste arrivano dall’estero con tutti i documenti e le analisi necessarie per essere ritenute legali anche in Italia. Nell’ultimo anno nei convegni e festival organizzati in Italia si è parlato della coltivazione idonea a produrre infiorescenze, tenendo conto della diffusione dell’interesse a cimentarsi in questo settore. I nostri nonni ci hanno insegnato che la coltivazione della Signora Delle Erbe non è semplice come potrebbe sembrare, occorre conoscere le tecniche agronomiche necessarie per approfondire tutto il ciclo produttivo. Noi siamo convinti che l’unica strada percorribile per garantire la qualità delle nostre coltivazioni sia puntare su una filiera corta della canapa di Romagna. A livello nazionale si è già affermato l’obiettivo di puntare sulla qualità e sul “made in Italy” invece che sulla quantità, vista la necessità della cura da dedicare a questo tipo di coltivazione e noi – della startup DISPENSO e dell’agenzia LaSignoraDelleErbe – riteniamo che la nostra tradizione agro-alimentare romagnola ci imponga di curare le piccole estensioni per migliorare la conoscenza della canapicoltura.

Le coltivazioni della canapa da Sud a Nord sono variegate: gli operatori sono concordi nel consigliare varietà diverse. Per esempio la Carmagnola è un tipo storico di varietà, in genere adatta ai terreni del Nord ma che in Italia ancora non è sufficiente per rispondere alla richieste del mercato. Alcuni agricoltori hanno già iniziato a coltivare anche in serra, con il seme o anche con talee. Su un binario parallelo si muovono i produttori e rivenditori concentrati sulla lavorazione e sulla trasformazione della canapa nel campo dell’edilizia, dell’agro-alimentare, del tessile e della cosmesi.

Nel padiglione dedicato a #lerbachefabene avremo la possibilità di assaggiare, degustare, apprezzare, conoscere e acquistare i prodotti derivati dall’oro verde ottenuti sia in modo artigianale che industriale: sarà il pubblico di un Festival dedicato al Benessere a scoprire le proprietà nutraceutiche della canapa e quindi poter selezionare la qualità di un’erba di una economia veramente circolare.

#lerbachefabeneTV vi rendera’ partecipe di questo viaggio dando voce e volti a coloro che ogni giorno si adoperano per diffondere la coltura della canapa in Italia.

Venite a scoprire il significato del nostro motto: SIAMO FATTI PER STARE BENE!

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...